top of page

CEFALEA

Aggiornamento: 24 ago 2021


La cefalea è un disturbo doloroso del capo talvolta associato a dolorabilità di tempie, occhi o collo ed è la più frequente delle sindromi dolorose. Le cefalee possono essere “primitive” ovvero non come conseguenza di altre patologie o “secondarie” come diretta conseguenza di altre patologie.


Quelle primitive si dividono a loro volta in 3 grandi gruppi:

1. Emicrania (cefalea da disordini vascolari) che si divide in “comune”, “con aura” e “senza aura”, “tensiva” e “a grappolo”

2. Cefalea muscolo tensiva

3. Cefalea a grappolo


Le cefalee secondarie possono essere:

  • Da eventi traumatici o traumi cranici

  • Di origine vascolare

  • Di tipo infiammatorio, sinusiti, otiti, congiuntiviti

  • Da malattie infettive

  • Da tumori e ipertensione endocranica

  • Di tipo ormonale, disequilibrio endocrino

  • Da assunzione di sostanze o dall’interruzione dell’assunzione di sostanze (per esempio caffeina)

  • Da assunzione di farmaci (per esempio analgesici)


Per la Medicina Cinese le cause possono invece essere suddivise tra “Interne” disequilibri energetici degli apparati e organi ed “Esterne” ovvero climatico ambientali:


Cause esterne: climatico ambientali

  1. Vento Freddo, dolore nucale e del dorso aggravato dal freddo, brividi, febbre, dolenza articolare

  2. Vento Calore, dolore intenso con occhi rossi e sete

  3. Vento Umidità, dolore con oppressione al petto


Cause Interne: disequilibri energetici da eccesso

  1. Fuoco del fegato, dolore pulsante e violento con occhi rossi, sete, bocca amara, stipsi con feci secche o caprine, vertigini, acufeni, irritabilità, insonnia

  2. Salita dello Yang di fegato, dolore pulsante alle tempie, nausea, vomito, fotofobia

  3. Vento del fegato, vertigini, dolore come da lacerazioni a strappi

  4. Stasi del Qi di fegato, dolore non pulsante sulla fronte e sulle tempie, dolore e senso di gonfiore all’ipocondrio e nausea

  5. Flegma, dolore con sensazione di pesantezza, oppressione al torace e all’epigastrio

  6. Flegma da vento interno, dolore con sensazione di pesantezza, oppressione al torace e all’epigastrio e agitazione. Solitamente negli anziani.

  7. Ritenzione di cibo, dolore con sensazione di pienezza epigastrica, rigurgiti acidi

  8. Calore allo stomaco, è una forma cronica dovuta ad abuso di cibi che scaldano o a seguito di febbre

  9. Da stasi di sangue, cefalea cronica con sensazione di “chiodo conficcato in testa”


Cause Interne: disequilibri energetici da vuoto

  1. Vuoto di energia, cefalea cronica che si aggrava con sforzi e fatica

  2. Vuoto di sangue, dolore pulsante che peggiora alla fine delle mestruazioni

  3. Vuoto di rene, dolore a tutta la testa con ronzii, vertigini, lombalgie


Dal punto di vista psicosomatico vi è sicuramente un accumulo di emozioni non espresse e pensieri trattenuti, come se andassimo in loop. La testa rappresenta la nostra autonomia, la nostra individualità ma anche la nostra attitudine spirituale. Ha a che fare col controllo e con il pensiero. Quindi la componente emozionale e l’attitudine al rimuginio possono sicuramente essere un fattore determinante ma anche la repressione della rabbia che genera calore di fegato.


La Naturopatia non si occupa del sintomo ma dell’intera persona ed ecco perché è fondamentale conoscere quale sia la nostra costituzione di base (predisposizione) e comprendere quali siano le nostre attitudini mentali ed emozionali.

Se molte delle cause interne sono legate al corretto funzionamento epatico o endocrino si dovrà comprendere le cause. Si analizzerà in dettaglio la situazione specifica e lo stile di vita per creare il percorso più idoneo alla persona.


I rimedi fitoterapici così come quelli della medicina funzionale (Sali tissutali) sono un valido supporto, così com’è fondamentale la corretta alimentazione e lo stile di vita.

Un altro strumento valido è costituito dalla cromo puntura, si lavora sui punti di agopuntura ma attraverso una luce pulsata che invia un'informazione alle cellule:







I rimedi vibrazionali ci aiutano poi ad evolvere dal punto di vista animico, questo ci consente di non restare schiavi di attitudini mentali che ci creano dolore, stress e affaticamento mentale oltre che fisico:


Se soffri di emicrania contattami per una consulenza






33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page