top of page

Candida Albicans


Cos’è la Candida Albicans?

All’interno del nostro intestino vivono moltissimi microrganismi che costituiscono insieme la flora batterica. Tra questi c’è anche la Candida Albicans, un innocuo lievito, un tipo di fungo che in un organismo sano, vive in maniera simbiotica in un ambiente equilibrato all’interno del tratto gastrointestinale, nelle mucose e sulla cute. Ma alcune volte può svilupparsi in eccesso e diventare patogeno. Proliferando determina un eccesso di micotossine in grado di attaccare qualunque organo o apparato del corpo generando sintomi molto fastidiosi.

In ogni forma di candidosi c’è sempre un eccesso di candida intestinale. La Candida infatti migra seguendo il percorso: intestino-ano-vulva-vagina dato che l’ambiente vaginale é acido (quindi favorevole ad essere colonizzato). Un esempio tipico è la candida post cura antibiotica, proprio perché la flora batterica intestinale si altera.

La Candida predilige le mucose e la pelle e questo fa comprendere la velocità di propagazione ed i danni che può provocare in quanto le mucose sono tutte connesse tra di loro e sono parte integrante del sistema immunitario. Il proliferare di questo fungo rappresenta un forte attacco al sistema immunitario e quindi apre la via a tutte le forme patologiche, tra cui il cancro di cui la Candida è un’importante causa favorente e intolleranze alimentari. Ma non solo: depressione, sindrome premestruale, alopecia, insonnia, problematiche gastrointestinali, allergie, dermatiti, malattie autoimmuni etc…


Quando trattiamo questa problematica è quindi fondamentale partire dal ripristino della flora batterica intestinale, potenziando l’immunitario, modificando la dieta e osservando lo stile di vita della persona che rende il suo terreno così fertile al proliferare di funghi e batteri. In alcuni casi ad esempio vi è un accumulo di metalli pesanti (mercurio), vaccini, antibiotici, somatizzazioni da stress.


Sintomatologia caratteristica candidosi vaginale?

forte prurito associato a dolore e irritazione della vulva con perdite dense e biancastre


In Medicina Tradizionale Cinese

La Candida Albicans equivale ad un eccesso di umidità calore nel corpo legate alla presenza di un deficit funzionale di Milza e Stomaco. Ciò può accadere a seguito di alimentazione inappropriata, stress, affaticamento eccessivo che riducono la capacità di “trasformare e trasportare” della Milza. Ciò porta a un accumulo interno di Umidità, che per sua natura tende ad accumularsi nella parte inferiore del corpo. Se, a questo si somma stress emozionale che affligge il Fegato si ha un ristagno dell’energia e del sangue del Fegato generando artriti, cisti, noduli, endometriosi e cancro. La terapia è finalizzata a ridurre umidità calore, tonificando la Milza e lo Stomaco e disperdendo il calore di Fegato.


La prima e più importante linea di difesa contro la Candida è l’alimentazione:

povera di carboidrati (soprattutto glutine), lieviti, zucchero, latte e derivati e riducendo la carne rossa. Molto dannosi sono anche i cibi freddi perché causano l’accumulo di umidità interna.


Rimedi da valutare in base alla specifica situazione:

Esistono rimedi molto validi e di facile reperibilità:

- Acido caprilico, che proviene dal latte materno, dal cocco o dall’olio di palma. È una sostanza benefica per il controllo dei batteri nell’organismo e per la cura della flora intestinale.

- Noce MG, Propoli TM, Oli essenziali (come Tea Tree, Bergamotto, Chiodi di Garofano, Achillea)

- Oligoelementi come Zn Ni Co, per le intolleranze alimentari e le difficoltà digestive


Dal punto di vista psicosomatico l’apparato digerente rappresenta il luogo in cui avvengono i processi di elaborazione e di metabolizzazione delle emozioni. La trasformazione ed il lasciar andare sono attività dell’intestino, controllo e rigidità inibiscono queste attività generando disbiosi, colon irritabile, stipsi e appunto candida. La rigidità e l’incapacità di lasciar andare sono connesse alla non percezione del proprio valore. Siamo sempre in costante auto valutazione. Un giudice interiore feroce che non ci concede di lasciar andare, vuole controllare tutto, non ci perdoniamo gli errori e giudichiamo (sia noi stessi che gli altri). La nostra autostima viene minata e fatichiamo a portare nel mondo ciò che realmente siamo. Diventiamo di conseguenza facile preda di parassiti come la Candida che trova terreno fertile in un sistema indebolito dal punto di vista psicofisico. Molto utili le essenze vibrazionali (Fiori di Bach, Crystalline e Matricis) per sostenerci e agevolare la trasformazione.


I percorsi benessere stimolano la capacità del corpo di ripristinare un processo di autoguarigione. E’ fondamentale comprendere lo stato psicofisico in cui si trova la persona. Attraverso l’osservazione dell’iride, della lingua e del piede è possibile avere un quadro completo ed esaustivo del terreno di base della persona e delineare il percorso più idoneo ed efficace.


Prenota ora la tua telefonata conoscitiva per valutare insieme se il percorso benessere che NaturePath offre possa essere adatto a te.

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page